La storia di Paola

Dopo il laboratorio di make-up alla I.E.O. sono dovuta assolutamente passare dal mio ufficio a salutare i colleghi: volevo che mi vedessero così bella e allegra! Devo veramente ringraziare tutta la vostra organizzazione per il bellissimo pomeriggio: quando avevo trovato il link su internet avevo capito subito che era un’iniziativa molto interessante, ma onestamente ha superato le mie aspettative.

Intanto voi siete veramente deliziose, mi è piaciuta la vostra gentilezza affettuosa e autentica, senza sbavature e falsi entusiasmi. Cinzia (Volponi, Beauty Consultant) è strepitosa, bella e brava, ma anche simpatica e sensibile: quasi senza parere e con molto divertimento per noi, ha tirato fuori il meglio di ciascuna e per ognuna ha trovato il complimento giusto per aiutarla a sentirsi bene e a valorizzarsi.

Mooooolto interessante la parte pratica: intanto ho conosciuto dei prodotti di cui nemmeno sospettavo l’esistenza (quanti! e tutti di altissima qualità!), ma soprattutto ho imparato ad usarli, il che non è mai pacifico e scontato… ad esempio, quali prodotti centellinare e con quali invece abbondare, e mi ha molto colpito il fatto che, pur essendo “ragazze” diverse sotto molti aspetti, abbiamo usato tutte gli stessi prodotti, è il “come” applicarli che fa la differenza: per me è stata una vera svolta! Quindi stamattina, pur senza osare troppo perché non ci sono più abituata, ho seguito i dettami e voglio impegnarmi a farlo sempre perché diventi un’abitudine quotidiana.

E’ stato proprio come una risposta a un’esigenza che sentivo: in questo periodo così particolare, che coincide, e accelera anche, purtroppo, un cambio di età significativo, ho la sensazione di aver fatto qualcosa di importante per me stessa, che mi salva dall’impressione di abbrutimento che fatalmente a volte ti prende durante il percorso terapeutico…

Mi viene quasi da ridere (di sollievo!) se penso che un momento non proprio esaltante finirà invece per diventare uno dei miei periodi “en beaute”.

Grazie ragazze! Grazie di cuore, è una bellissima cosa!

Altre storie